Le nostre parole verso l’estate: IMPREVISTO | STREAM!

Questo articolo è apparso su The STREAM! Magazine il 21 Luglio 2016.
STREAM! era un magazine online non profit che si occupava di femminismo, empowerment, uguaglianza e pari opportunità.

La parola di oggi la ha scelta Federica Riccardi ed è imprevisto.

Sono una control freak; chi mi conosce lo sa, e ha imparato a temermi – o ad approfittarsene.
Sono anche ipocondriaca, ed ansiosa, e queste cose vanno tutte a braccetto. L’anno scorso ho pensato di morire, perchè sulla coscia mi era comparso un buchino e altro non poteva essere che un brutto male. Invece, era cellulite.

Quando racconto che io ed il mio ragazzo andremo in India e Sri Lanka per sette settimane, e abbiamo prenotato in tutto solo i voli e sei giorni di albergo, la gente strabuzza gli occhi. Ma come, proprio io faccio una cosa del genere? E se poi capita qualche imprevisto?

L’imprevisto, guarda un po’, è proprio la ragione per cui ho scelto di partire. Ciò che non è previsto, ciò che non è pianificato, non deve essere per forza nostro nemico. Anzi: sono proprio le occasioni improvvise che portano i risvolti più emozionanti.
Così, io questa estate sfogo la mia ansia controllando ogni due giorni il sito della Farnesina – e, intanto, cerco di imparare l’arte dello YOLO.

Leggi tutte le #WordsOfSummer dei nostri editor, qui.